Biografia

Biografia

Quando venne inventata la fotografia si pensava che con lo scatto il fotografo potesse rubare l’anima di chi era fotografato, adesso nessuno ha più questa paura ma nel tempo è rimasta intatta tutta la magia di quest’arte.
L’immediatezza di una fotografia non può essere eguagliata nemmeno dalla parola. La velocità con cui l’immagine arriva allo spettatore è altissima e provoca sensazioni istintive e spontanee; il fotografo riesce a far passare attraverso l’immagine scattata una sensazione, uno stato d’animo, una denuncia.
La passione per il bello è una dote innata, Romano Maniglia nato a Sapri nella provincia di Salerno il 22/10/1981 fin da bambino inizia ad inseguire il sogno dell’arte. Prima frequenta il liceo artistico poi l’Accademia di belle arti di Carrara dove si laurea in “Arti Visive” con il massimo dei voti.
La passione per la fotografia diviene un modo di vivere, portare in spalla la macchina fotografica quasi un bisogno. Frequenta vari corsi successivamente alla laurea: un corso biennale di fotografia (ripresa e stampa) ed un corso biennale di tecniche grafiche speciali presso l’Accademia di Carrara, ed a Milano presso il centro Bauer frequenta un corso da photoeditor coordinato da dalla photoeditor di Sportweek Giovanna Calvenzi. Girovagando per l’Italia collabora a varie iniziative culturali, in Toscana collabora come fotoreporter con l’Istituto della resistenza senese (ISRS) nell’ambito della ricerca sulla memoria delle stragi nazifasciste, partecipa alla “Biennale in fieri” 2001 e 2003, partecipa come fotografo alla documentazione del XVI Simposio Internazionale di scultura organizzato dal Comune di Carrara ed al Workshop delle arti figurative di Cipro con un lavoro pittorico “Viaggio in CY/PRUS” (9MX3.5M).
Negli anni successivi lavora come grafico realizzando materiale per vari eventi ed associazioni per la valorizzazione del territorio. Collabora con la “DADALAB” di Bologna per reportage matrimoniali e realizza reportage durante eventi di manifestazioni politiche, di protesta o di svago tenutesi principalmente a Roma. Inizia una collaborazione fotografica con “Il Manifesto” per la realizzazione di servizi sulle manifestazioni studentesche di Roma.
Realizza un servizio fotografico presso il resort di Antonello Colonna a Vallefredda Labico (RM) per l’aggiornamento del sito web. Partecipa a diverse esposizioni fotografiche tra cui una presso il “Circolo delle arti” di Mariano Comense (MI) intitolata “Indignados” organizzata dal maestro Filippo Borella.
Fotografare vuol dire studiare il pezzo di realtà che si vuole immortalare, vivere la sensazione che dovrà essere trasmessa ed avere la sensibilità per partecipare alle emozioni degli altri.
In queste foto è evidente il rispetto per le persone e l’umiltà di chi osserva il mondo con occhi sinceri spinto dalla naturale propensione a mettere in luce i problemi sociali in modo diretto e forte. Quando la foto diventa arte racchiude sempre in sé uno spicchio di verità che non si può negare, esprime una passione, un’intuizione e la capacità di osservare ed ascoltare dell’artista. Uno stesso soggetto può essere inquadrato da vari punti di vista, è l’artista che sceglie il senso che vuole dare alla sua fotografia: paura, rabbia, critica, speranza.
“Scrivere con la luce” è il significato letterale della parola greca fotografia, il fotografo si serve di luci ed ombre, gioca con lo spazio che lo circonda e con il tempo riuscendo ad intrappolare particolari quasi invisibili anche grazie alle nuove macchine sempre più sofisticate.
Alla passione per la fotografia Romano Maniglia unisce quella per le nuove tecnologie, l’utilizzo di programmi di grafica e di programmi di montaggio video, pur conservando intatta la passione tradizionale per il disegno e per la pittura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...