La Festa del SI alla Bocca della Verità photo di Manigliaphotographer

photo di ManigliaPhotographer

La vittoria è nella musica, nelle bandiere colorate, sulle facce sorridenti e soddisfatte. Questa è l’immagine scattata ieri alla Bocca della Verità a Roma, dove i comitati per il “sì” hanno brindato fino a tarda ora per il quorum raggiunto.

Numerose le iniziative per festeggiare il responso delle urne. Una cinquantina di ciclisti urbani, ad esempio, si è data appuntamento in bicicletta e ha sfilato da piazza Venezia fino a via del Plebiscito. Arrivati davanti alla residenza del Premier Silvio Berlusconi, i ciclisti hanno urlato «dimissioni, dimissioni!» e, richiamate dallo scampanellio delle biciclette, sono intervenute le forze dell’ordine.

Per le strade della città si sono distribuiti non solo i rappresentanti dei comitati per il sì o gli attivisti di Greenpeace, ma anche tanti cittadini comuni come Serena, 46 anni: «È stata una vittoria della democrazia!». Tra i dati dell’affluenza spicca Roma: ben il 60,5% degli aventi diritto ha votato, il 3,4% i più rispetto alla media nazionale.

Dal palco della Bocca della Verità, gli attivisti e gli ospiti hanno ringraziato gli elettori per «una vittoria che non è stata dei singoli partiti ma di un movimento che è nato dal basso e ha dimostrato che cambiare si può». “Habemus quorum” , “l’acqua è solo nostra” e, ancora, “l’acqua è un bene comune”: sono alcuni dei cori e degli slogan più ripetuti.

Alla festa hanno preso parte, tra il pubblico, il regista Mimmo Calopresti, Er Piotta e i Villa Ada Posse, oltre ad alcuni esponenti della sinistra come Paolo Cento e Paolo Ferrero. A parlare dal palco, però, sono stati solo i comitati per il sì che hanno iniziato la loro battaglia ben due anni fa a partire dall’approvazione del decreto Ronchi.

MARIA CRISTINA MONTAGNARO
EMANUELA PENDOLA

da LUMSA NEW ON LINE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reportage ed Opere personali e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...